Sara Errani e Roberta Vinci regine d’Australia

La coppia Errani-Vinci ha colpito ancora. L’Australian Open si tinge nuovamente d’azzurro, con la vittoria nel doppio delle due tenniste. Terza affermazione su 4 finali disputate negli ultimi 5 tornei dello Slam: numeri da record. Ed il movimento ‘rosa’ conferma il suo successo. La coppia Errani-Vinci, numero 1 del ranking nel doppio, ha dimostrato sul campo di essere la più forte, battendo in finale la coppia di casa, composta dalla giovanissima Ashleigh Barty (16 anni) e Casey Dell’Acqua, in tre set: 6-2, 3-6, 6-2, dopo 1 ora e 42 minuti di gioco . Per la tarantina Vinci e la bolognese Errani è la prima affermazione nella terra dei canguri, la terza dello Slam, dopo Roland Garros e US Open nel 2012. Una finale che sembrava a senso unico, con le azzurre avanti di un set e un break. Poi la reazione decisa delle australiane, con un parziale di 6-1 in loro favore (6-3 1-0 con break).

Ed a quel punto è emersa la forza delle prime della classe, con due break consecutivi nel sesto game e nell’ottavo game, con 6-2 finale. Vinci ed Errani trionfano alla ‘Rod Laver Arena’, riscattando la sconfitta dell’anno scorso, quando si sono dovute arrendere contro il duo russo composto da Svetlana Kuznetsova e Vera Zvonareva.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *