Scelti i vincitori del Premio Basilicata

Sono stati scelti i vincitori delle sezioni di Saggistica storica nazionale, Saggistica lucana, Economia politica e Diritto dell’Economia, Premio Città di Potenza, nell’ambito della Quarantasettesima edizione del Premio Letterario Basilicata. Lo fanno sapere dal Circolo culturale Silvio Spaventa Filippi.
Le opere concorrenti sono state analizzate dalla giuria presieduta dall’Accademico dei Lincei Cosimo Damiano Fonseca e composta da: Franco Botta, Lilia Costabile, Domenicantonio Fausto, Adriano Giannola, Francesco Saverio Lioi, Aldo Morlino, Anna Maria Rao, Nicola Roncone e Patrick Suglia. Nico Perrone con il volume Il processo all’agente segreto di Cavour, Rubbettino Editore, è il vincitore del Premio di Saggistica storica nazionale intitolato alla memoria di Vincenzo Verrastro.
Il premio di Saggistica storica lucana, intitolato alla memoria di Tommaso Pedìo, è stato assegnato a Donatella Gerardi per il saggio dal titolo Il Fondo Private ovvero documenti del monastero di S. Michele Arcangelo di Montescaglioso (secc. XI-XV) Codice Diplomatico di Matera III, Congedo Editore. Nell’ambito della stessa sezione ha ricevuto una menzione speciale l’opera di Gaetano Morese La mobilitazione civile in Basilicata fra assistenza e propaganda durante la Grande Guerra (1915-1918), Congedo Editore.
Il Premio di Economia politica e Diritto dell’Economia, intitolato alla memoria di Tommaso Morlino, è andato a Gianfranco Viesti, autore di La laurea negata. Le politiche contro l’istruzione universitaria, Edizioni Laterza.
Il Premio Città di Potenza, destinato a tesi di dottorato in dialettologia lucana di autore che abbia discusso la tesi nell’Università degli Studi di Basilicata, è stato assegnato a Francesca Vittoria Russo per il lavoro di ricerca dal titolo Colonie galloitaliche lucane e colonie galloitaliche siciliane: nuove ipotesi interpretative.
La cerimonia di consegna del premio di Saggistica storica lucana si svolgerà il 27 ottobre alle 18.00 a Guardia Perticara nella Sala Municipale. La manifestazione sarà preceduta da due convegni incentrati sulla necropoli enotria di Guardia Perticara, e sul Movimento di Comunità fondato nel 1956 da Adriano Olivetti.
I premi delle altre sezioni saranno conferiti il 28 ottobre a Potenza alle 18.00 nell’Auditorium del Conservatorio di Musica “Carlo Gesualdo da Venosa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *