Schiavone, ex direttore generale Apt Basilicata replica alle accuse di Paolo Verri

Mariano Schiavone, ex direttore generale dell’Apt di Basilicata replica prontamente alle dichiarazioni dell’ex direttore della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Paolo Verri che aveva puntato il dito sulla gestione dell’Apt nel 2019,  condotta secondo il parere del manager torinese, da Schiavone “in maniera indegna sobillato da una certa parte di regionalismo, poi, ci ha fatto un’opposizione totale”. Schiavone definisce Verri, “un personaggio difficile e dell’assoluto protagonismo, fermamente deciso a governare idee  e processi degli altri. Il sottoscritto non glielo ha mai consentito e di conseguenza siamo entrati in conflitto. In più di un’occasione gli ho proposto di collaborare più volte proposte di collaborare ma lui ha pensato soltanto a sabotare le mie azioni. Per esempio, l’apertura dell’Open space al Palazzo dell’Annunziata della Città dei Sassi nel 2016.  L’ho invitato a pianificare insieme un luogo di rappresentazione della Basilicata. All’inizio è stato disponibile ma quando ha capito che il protagonista non sarebbe stato lui, è successo il finimondo”.

Fonte: Il Quotidiano del Sud

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *