Sciopero CGIL in Basilicata

In Basilicata sono stati circa diecimila i posti di lavoro persi in due anni, e in alcune aree della regione si registrano ‘punte’ di disoccupazione giovanile fino al 40%: per questo motivo servono nuove politiche industriali e sociali, ma “soprattutto un cambiamento di rotta in ogni ambito”. Sono questi i temi principali dello sciopero generale di 8 ore, organizzato il 6 maggio dalla CGIL in tutta Italia, e che in Basilicata prevede due manifestazioni, a Potenza e a Matera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *