Scoperta evasione fiscale di un supermarket nel Salento

I militari della Guardia di Finanza di Tricase, nei giorni scorsi, hanno concluso un’ispezione fiscale nei confronti di un supermercato del nord del Salento, che ha omesso di dichiarare i proventi derivanti dall’attività. La verifica dei militari in materia di Iva, imposte dirette ed imposta regionale sulle attività produttive, è stata svolta nei confronti di una società che gestisce un supermercato e che, titolare di partita Iva, nell’anno 2009 non ha provveduto a presentare le dichiarazioni fiscali. Attraverso un incrocio di dati fiscali, i finanzieri hanno individuato l’operatore economico del settore della distribuzione alimentare. L’attività ispettiva ha riguardato, come citato, l’anno d’imposta 2009, ed ha permesso di rilevare ricavi non dichiarati ai fini delle imposte dirette per 1.939.778 di euro, base imponibile ai fini dell’Irap per 1.939.778 euro, e l’evasione dell’imposta sul valore aggiunto per 209.589 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *