Scoperta valuta non dichiarata per 400mila euro presso l’aeroporto di Brindisi

I fnzionari delle Dogane e i militari della Guardia di Finanza hanno scoperto valuta non dichiarata per 400mila euro negli ultimi giorni all’aeroporto di Brindisi, durante le procedure anti-frode e contro le violazioni di frontiera. Il denaro, in varie valute, è stato rinvenuto all’interno di bagagli a mano o addosso ai passeggeri. Le modalità per eludere i controlli sono piuttosto originali, in special modo banconote accartocciate e nascoste all’interno della cintura.
In tutto sono stati 31 i trasgressori scoperti – di cittadinanza italiana, belga, tedesca, svizzera e francese – che si sono avvalsi del beneficio dell’oblazione immediata, pagando sanzioni per circa 10mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *