Screening anti-Covid, il sindaco di Moliterno invia lettera ai vertici del Dipartimento Salute della Regione e dell’ASP

“A nome mio e dell’intera comunità che rappresento, esprimo un ringraziamento a quanti hanno accolto la proposta e realizzato le operazioni di screening che hanno interessato gli studenti e il personale scolastico degli Istituti di istruzione superiore dei Comuni della Val d’Agri”. E’ quanto affermato da Antonio Rubino, sindaco di Moliterno, in una lettera inviata ai vertici del Dipartimento Salute della regione Basilicata e a quelli dell’ASP.
“La meritoria scelta di incentivare positive sinergie sui territori nell’ambito dei servizi sanitari permetterà ulteriori sinergie tra la Regione Basilicata e gli Enti Locali”, scrive Rubino, che elogia in particola modo il dott. Lorenzo Bochicchio, DG ASP, “per la sua costante attenzione alle proposte dei territori, per l’ascolto e la solerte opera a vantaggio del miglioramento dei servizi. In tempi di emergenza, la concretezza del suo coordinamento è materia preziosa nell’ambito delle risposte alle esigenze dei cittadini”.
“Le modalità organizzative dello screening effettuato sono state particolarmente apprezzate dagli studenti, dal personale delle scuole e dalle famiglie di riferimento. Colgo dunque l’occasione per ringraziare il dott. Antonio Sanchirico per la sempre pronta disponibilità e la sua opera quotidiana attraverso un servizio encomiabile. Quotidiane sono le relazioni dei Sindaci con il direttore del Distretto e la U.O. di Igiene Pubblica il cui staff ringrazio per il tramite del dott. Francesco Dell’Aglio, che con spirito di servizio dimostra una lodevole disponibilità in questo periodo di particolari difficoltà”, afferma Rubino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *