Scuola, nota della segreteria provinciale PD Matera

La legge di bilancio sta per approntare alla discussione delle due Camere ed è di poche ore fa la notizia che il testo è stato approvato in Commissione Bilancio al Senato e contiene importanti misure e stanziamenti per il mondo della scuola, dell’università e della ricerca.
Il Partito Democratico esprime la più totale soddisfazione per aver contribuito a mettere a disposizione di settori fondamentali per la crescita del Paese, anche se in condizioni complicate vista l’eredità pesantissima
che si doveva gestire, importanti risorse nel mondo dell’istruzione.
Nello specifico nella manovra vengono destinati 16 milioni all’organico del potenziamento ed alle scuole dell’infanzia paritarie che accolgono bambini con disabilità vengono destinati 12,5 milioni di euro.
Importanti risorse saranno destinate all’edilizia scolastica nello specifico agli asili nido e alle scuole dell’infanzia con un fondo di 100 milioni di euro.
Per quanto riguarda gli studenti con disabilità, vengono consolidati in organico di diritto mille posti sul sostegno, che in genere vengono assegnati ogni anno in deroga. Questa misura consentirà di garantire una
maggiore continuità agli alunni e alle famiglie e di dare opportunità di immissione in ruolo per gli specializzati del TFA sul sostegno.
Viene inoltre incrementato il fondo per la formazione dei docenti di 12 milioni di euro per l’anno 2020 e di 1 milione di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022 per potenziare la qualificazione degli insegnanti su
inclusione, contrasto al bullismo e al cyberbullismo.
Mentre per promuovere la partecipazione dei giovani allo sviluppo sociale, economico e culturale del Paese, viene finanziato con 200.000 euro per ciascuno degli anni 2020, 2021 e 2022 il fondo per il Consiglio
Nazionale dei Giovani.
Nuove risorse anche per le Istituzioni dell’Alta Formazione Artistica Musicale e coreutica (AFAM): aumenta di 10 milioni dal 2020 il fondo per il funzionamento e per le attività didattiche e viene stanziato un milione e
mezzo per iniziative che favoriscano l’inclusione di studenti con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento.
Alla luce di tutto questo, mi congratulo da segretario provinciale di Matera del Partito Democratico con il Vice Ministro Anna Ascani e con tutti i colleghi di partito che hanno lavorato con serietà per disegnare
percorsi di sviluppo per tutti noi e per l’intero Paese affinché nessuno rimanga mai indietro.
 
 
Claudio Scarnato
Segretario PD Provincia di Matera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *