Seminari a Pignola sulla raccolta del tartufo

Il Comune di Pignola, con l’Associazione Micologica “G. Bresadola” Gruppo di Potenza, organizzano tre incontri sulla conoscenza e la raccolta del Tartufo. Gli incontri si terranno il 07 – 08 e 09 marzo dalle ore 18.00 alle ore 20:00, presso la sala Comunale di Pantano adiacente il Santuario Maria Santissima degli Angeli. Incontri che ribadiscono la necessità della conoscenza delle eccellenze gastronomiche che danno valore a questa nostra piccola ma grande Regione. Il problema è che sono in pochi a saperlo, nonostante ci sia una grandissima tradizione alle spalle e, soprattutto ricerche abbastanza recenti.
Questo tubero può rappresentare una risorsa per la piccola economia delle zone montane, dove si trovano abbondantemente i tartufi chiamati scorzone estivo, il bianchetto e quello invernale. Nelle zone più umide non è difficile trovare il bianco pregiato. La conoscenza di questo tubero potrebbe essere un veicolo di conoscenza dell’intero territorio. La Basilicata terra di tartufi!
L’idea di quest’incontri è nata, con l’obbiettivo di avere dei riferimenti chiari e precisi sulle caratteristiche del prezioso e prelibato fungo epogeo che è presente in modo consistente in Basilicata. Gli argomenti, che verranno trattati, offriranno informazioni non solo tecnico-legislativo ma anche gastronomiche dì modo che possano essere usufruite  da diverse categorie di persone. Questi saranno esposti in maniera semplice, ma con rigore scientifico, al fine di contribuire a fornire gli elementi che devono essere conosciuti soprattutto dai cercatori per non alterare l’ambiente naturale in cui il tubero si trova a vivere. Senz’altro gli incontri, dice l’Assessore Enza Rosa, rappresentano un valido supporto per i conoscitori e per quanti vorranno avvicinarsi, per la prima volta, alla ricerca dei tartufi, al fine di fornire valide informazioni per il riconoscimento dei principali funghi ipogei e per l’incremento della produzione delle specie di maggiore interesse economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *