Sequestrati 4 quintali di marijuana a Brindisi

Poco meno di 400 chilogrammi di marijuana sono stati trovati e sequestrati in un villino in contrada Sbitri, alla periferia nord di Brindisi, dagli agenti della Squadra Mobile che hanno arrestato due albanesi che vigilavano sul carico di sostanza stupefacente, mentre un brindisino di 52 anni è stato denunciato per favoreggiamento nei confronti degli arrestati. Secondo gli investigatori, il villino sarebbe stato adibito a luogo di stoccaggio della droga. Alla vista dei poliziotti i due albanesi, Arben Ismaili di 39 anni e Nezir Vokrri di 28 anni, sono fuggiti, ma sono stati inseguiti e bloccati nelle vicinanze del villino. Ispezionando l’immobile i poliziotti hanno trovato 394 chili di marijuana custoditi in più involucri a loro volta celati in borsoni o altre confezioni in cellophane più grandi, come enormi balle di fieno. Una ventina di giorni fa la polizia brindisina aveva sequestrato in contrada Giancola 200 chilogrammi di marijuana arrestando altre due persone di origine albanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *