Sequestrati a Lecce 45 kg di fuochi d’artificio

Una pattuglia di poliziotti ha sequestrato ieri sera un carico ingente di botti di fine anno, destinati ad essere venduti su una bancarella in centro a Lecce, in piazzale Sondrio, nella zona 167. I botti erano conservati in un garage alla periferia della città, in barba delle più elementari norme di sicurezza, per un totale di ben 45 kg di artifici pirotecnici. Due persone sono state denunciate a piede libero.
Gli agenti, transitando in zona per un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e alla repressione della vendita illegale di artifici pirotecnici, hanno notato due auto con il portellone posteriore aperto in direzione di un garage. I poliziotti, sospettando che qualche attività illecita potesse essere in corso, si sono avvicinati per verificare cosa contenessero: arrivati a pochi metri dalle auto hanno visto quattro giovani intenti a scaricare dei cartoni. E così hanno deciso di intervenire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *