Sequestrato il biostabilizzatore di Poggiardo

I Carabinieri del Noe e gli agenti della polizia provinciale di Lecce hanno sequestrato l’impianto di trattamento rifiuti urbani a Poggiardo (LE), sito in località ‘Pastorizze’. E di proprietà della ditta ‘Progetto ambiente provincia di Lecce srl’. Sono state denunciate 3 persone per getto pericoloso di cose.
La Procura della Repubblica di Lecce, che coordina le indagini, ha concesso un termine di 15 giorni per la materiale esecuzione del sequestro, anche per consentire l’eventuale adeguamento degli impianti sequestrati, per i quali è stato nominato consulente tecnico l’ingegnere Barbara Valenzano dell’Arpa Puglia. Nel frattempo, continuano le verifiche di Noe e Polizia provinciale per individuare tutte le responsabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *