Si apre domani a Lavello la stagione teatrale 2017-18

Sabato 4 novembre il Teatro San Mauro di Lavello riapre il sipario per l’avvio della nuova stagione teatrale 2017/2018, a cura della società Officina Spettacolo, con il patrocinio del Comune di Lavello. Officina Spettacolo è una società che nasce quest’anno dall’ unione delle decennali esperienze nel campo del teatro delle società Tequila Service e Circuito Cicolella, che negli ultimi due anni si sono dedicate alla gestione del Teatro San Mauro, rispettivamente per le attività tecniche e artistiche. Officina Spettacolo si occupa del lavoro di organizzazione, produzione e distribuzione degli spettacoli teatrali e cinematografici, ponendosi come obiettivo la divulgazione della cultura teatrale anche nei piccoli centri urbani. Oltre al Teatro di Lavello, Officina Spettacolo cura anche la gestione del teatro di Orta Nova e di Foggia. Con l’intento di sensibilizzare i più giovani, perché il teatro diventi un punto di aggregazione e formazione culturale, Officina Spettacolo ha lanciato, grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale, l’iniziativa “Speciale Studenti”, che prevede ben sette spettacoli in abbonamento a soli € 60.
Ad inaugurare la serie di imperdibili appuntamenti sarà Massimo Lopez in “Massimo Lopez Show”, che tra gags e celebri imitazioni, rivisiterà i grandi successi jazz dagli anni ’30 ai ’50, da Sinatra, a Tony Bennet, Sammy Davis jr, Cole Porter, George Gershwin, Jimmy Van Heusen e Richard Rodgers.
Oltre a Massimo Lopez, saliranno sul palco del Teatro San Mauro tante altre grandi personalità della commedia brillante italiana, che si esibiranno in spettacoli assolutamente esclusivi sul territorio regionale (18 novembre Flavio Insinna e La Sua Piccola Orchestra in “La macchina della felicità”, 19 dicembre Debora Caprioglio con L. Costa, F. Fiori e F. Ruggero, in “Sinceramente bugiardi”, 27 dicembre Michele Ranauro in “Accordi”, 12 gennaio Fabrizio Bosso e Blue Moka in “Blue Moka feat. Fabrizio Bosso, 26 gennaio Biagio Izzo con Rocío Muñoz Morales in “Di’ che ti manda Picone”, 15 febbraio M. Micheli, B. Boccoli, N. Salerno e A. Elia in “Il più brutto week end della nostra vita”, 10 marzo Stefano Masciarelli e Patrizia Pellegrino in “Una moglie da rubare”, 12 aprile S. Muniz, F.Nunzi, D. Ruiz e M. Lauria in “Cuori scatenati”, 26 aprile Serena Autieri e Tosca D’Aquino in “Ingresso Indipendente”, e infine uno straordinario spettacolo a sorpresa in data da definire).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *