Si conclude oggi a Lauria il tour “Avvicina” dei Senatori del Pd

La delegazione dei Senatori del Pd da domenica 28 novembre fino a oggi, martedì, 30 novembre, sarà a Lauria nell’ambito del tour di ‘Avvicina’, ciclo di incontri sul territorio che il gruppo del Pd del Senato organizza per un confronto con parti sociali, istituzioni, imprese del territorio sulle opportunità date dalle risorse del Pnrr e sui rischi che possono venire dalla congiuntura economica e sociale in corso. L’obiettivo è quello di aiutare i territori più fragili a cogliere la ripresa e a scongiurare la creazione di disuguaglianze. Sulla decisione di far tappa a Lauria intervengono con una nota il segretario del coordinamento cittadino del Pd, Attilio Grippo, e i componenti Angelo Lamboglia e Mimino Ricciardi.

“Come Partito Democratico di Lauria – si afferma – non possiamo non evidenziare che l’evento “AVVICINA”, del prossimo 28-30 Novembre, che si terrà a Lauria dimostra ancora una volta la volontà di dare centralità a un territorio cerniera quale il nostro ed evidenzia il valore aggiunto di avere un Sindaco Senatore che può affrontare le questioni in più contesti e a favore di un unico obiettivo “la crescita del territorio”. 

Infatti, in questi 3 giorni, saranno presenti nel nostro comune una delegazione del gruppo al Senato del PD, di cui fa parte anche il nostro Sindaco, che si interfaccerà con le realtà territoriali cercando di recepire le istanze che vengono dal basso e meritano la dovuta attenzione.

Tra queste – si precisa nella nota – il PNRR, fondamentale in merito alle prospettive di sviluppo che devono tenere dentro scuola-innovazione-formazione-sociale-sanità–logistica e sviluppo industriale, e la tematica delle aree interne sulle quali come partito pretendiamo venga inserita Lauria vista la sua posizione ed estensione che vede diverse periferie, equivalenti a paesi montani, in aree interne escluse da uno strumento di programmazione fondamentale.

Confidando nell’azione del gruppo PD al Senato, come partito crediamo – conclude la nota – sia giunto il momento di restituire la giusta dignità ad un’area, e a uno dei paesi più grandi e più estesi della Basilicata, che ha la necessità, più che mai nella fase attuale, di poter fruire a pieno titolo di importanti strumenti di programmazione posti in essere dal governo nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *