Si riunisce venerdi 1 ottobre il consiglio comunale di Matera

Il Consiglio comunale è convocato per venerdì 1° ottobre alle ore 16,00 in seduta straordinaria (seconda convocazione lunedì 4 ottobre alla stessa ora) presso la Sala Pasolini in via Sallustio, in modalità telematica; la partecipazione in presenza potrà essere consentita ad un numero limitato di consiglieri al fine di assicurare il distanziamento interpersonale quale misura di contenimento della diffusione del covid-19.

Questo l’ordine del giorno dei lavori dell’Assemblea:

1             – Interrogazioni:

–              interrogazione a firma dei consiglieri Augusto Toto e Mario Morelli avente ad oggetto: “Quali determinazioni per il ripristino delle fontane in ghisa negli antichi Rioni Sassi”;

–              interrogazione a firma dei consiglieri Augusto Toto e Mario Morelli avente ad oggetto: “Quali determinazioni urgenti per mettere in esercizio i tre ascensori realizzati per accedere nei antichi Rioni Sassi”;

–              interrogazione a firma del consigliere Nicola Casino avente ad oggetto: “Incendio occorso in data 4 agosto 2021 presso l’area destinata a discarica comunale di La Martella”;

–              interrogazione a firma del consigliere Carmine Alba avente ad oggetto: “Affidamento servizi di pulizia, custodia, gestione e manutenzione ordinaria dei Bagni Pubblici”;

–              interrogazione a firma dei consiglieri Augusto Toto e Mario Morelli avente ad oggetto: “Misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie: scorrimento della graduatoria per l’assegnazione dei buoni spesa”.

2    – Mozioni:

– mozione a firma del consigliere Carmine Alba avente ad oggetto: “Corridoi umanitari per le cittadine ed i cittadini afghani”;

– mozione a firma di 4 consiglieri (prima firmataria la consigliera Mimma Carlucci) avente ad oggetto: “Intitolazione luogo pubblico a Gino Strada”;

– mozione a firma di 7 Consiglieri (primo firmatario il consigliere Nicola Casino) avente ad oggetto: “Con tale mozione si vuole censurare politicamente la condotta posta in essere dal Sindaco, che indebitamente ha incamerato soldi pubblici, imputandoli originariamente a spese di soggiorno in una Suite Prestige in un albergo a Vicchio (FI), in cui, in verità, hanno pernottato anche altre due persone — circostanza, questa, che sembrerebbe emergere documentalmente dagli stessi giustificativi di spesa offerti a corredo della avanzata richiesta di rimborso sindacale (inerenti la tassa di soggiorno applicata dalla struttura alberghiera con riferimento a due adulti e ad un soggetto verosimilmente minore, risultato esente)”.

5 – Bilancio consolidato 2020. Approvazione.

 

La seduta consiliare sarà trasmissione in diretta streaming sul canale YouTube e sulla pagina Facebook del Comune di Matera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *