Siaft 4 al via

Cresce e raccoglie consensi all’insegna della progettualità di eccellenza per le potenzialità promozionali e per le capacità organizzative messe in campo, a sostegno delle imprese italiane, la quarta edizione del Siaft (Southern Italy Agri Food and Tourism) che ha avviato il programma 2013 a Roma con un incontro inaugurale e la partecipazione di 175 aziende per i settori wine, oil, food e turismo. E’ toccato al presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello, ricordare ed evidenziare le peculiarità e l’originalità di in progetto partito da Matera, dalla Basilicata e che è riuscito a coinvolgere, facendo sistemi, territori e Camere di commercio lungo un percorso fatto di impegno, lungimiranza e di risultati.

“Il Siaft, come ha ricordato Dardanello – ha detto il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli – è stato e continua a essere un esempio concreto di buone pratiche del sistema camerale, che valorizza eccellenze e territori facendo sistema e utilizzando al meglio le risorse. La quarta edizione vedrà la partecipazione di un cospicuo numero di aziende e di enti camerali a eventi specialistici, per promuovere l’offerta di realtà sui mercati stranieri”. La manifestazione, che vede come capofila e organizzatore la Camera di commercio di Matera, si svolge in partenariato con 17 Enti camerali (Chieti, Cosenza, Crotone, Foggia, Frosinone, L’Aquila, Latina, La Spezia, Napoli, Pescara, Potenza, Rieti, Siracusa, Taranto, Teramo, Unioncamere Molise e Viterbo) e il coordinamento di Unioncamere con la sua struttura Mondimpresa che ha promosso i settori wine,oil, food and beverage, tourism e turismo nautico. Il Siaft 4 prevede la partecipazione di 258 aziende a eventi programma in Italia e all’estero. Si comincia con il Turismo, il 5 aprile a Napoli con la Borsa mediterranea del turismo, con le aziende del settore Oil il 16 e 17 aprile a Campobasso, del turismo nautico il 26 aprile a Gaeta per lo Yacht Med Festival, il 27 e 31 maggio per il wine a Chieti e a Cosenza, per il food il 27 e 28 giugno a Frosinone, l’agroalimentare dal 5 al 9 ottobre alla Fiera Anuga di Colonia e si chiude con il turismo dal 17 al 19 ottobre per la Fiera TTI di Rimini.

La formula del Siaft prevede incontri tra aziende e buyers stranieri per promuovere eccellenze agroalimentari e l’offerta turistica di un territorio in paesi come Germania, Gran Bretagna, Spagna, Polonia, Canada, Francia, Polonia, Giappone e altri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *