Silvana Arbia candidata alle Europee nella fila del Ppe

Silvana Arbia, già cancelliere della Corte Penale Internazionale, magistrato e attivista in tema di tutela dei diritti umani, ha annunciato la sua candidatura alle prossime elezioni Europee nelle fila del Ppe.
“Già da un anno ho avviato un progetto politico che si chiama SMS, Stato moderno solidale che si riferisce sostanzialmente allo Stato di diritto, alla modernizzazione ed alla solidarietà in un momento di grave crisi istituzionale, economica e morale. Ovviamente non da sola, ma ho pensato fosse opportuno impegnarsi in prima persona mantenendo quale modello di riferimento l’Agenda 2030: che prevede uno sviluppo sostenibile e consente a tutti di vivere in modo dignitoso aiutando chi viva difficoltà che gli impediscono di andare avanti”, ha detto.
Silvana Arbia aveva già partecipato alle ultime Europee nella lista ‘’L’Altra Europa con Tsipras’’; poi, aveva fondato il movimento SMS (Stato Moderno Solidale) che aveva partecipato alle elezioni Politiche del 4 marzo 2018. Alle ultime Regionali del 24 marzo scorso, invece, dopo aver annunciato la sua candidatura come presidente, la sua lista non era riuscita a raccogliere il numero necessario di firme, e così aveva denunciato il presunto irregolare funzionamento di alcuni uffici elettorali comunali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *