Sos Costa Jonica scrive ai consiglieri comunali di Bernalda (MT)

Egregi consiglieri comunali di Bernalda, come sicuramente saprete, da diversi anni chiediamo alla Regione Basilicata notizie sul monitoraggio che doveva essere effettuato durante la costruzione del Porto degli Argonauti e sulla fidejussione prevista per i danni che la costruzione dello stesso poteva causare.

Ricordiamo inoltre che nel 2002, due anni prima del via libero definitivo della Regione Basilicata alla costruzione del Porto degli Argonauti, la Provincia di Matera espresse parere negativo alla costruzione dello stesso, scrivendo tra l’altro che: “I bracci da realizzare determineranno un accumulo di sedimenti verso Sud e conseguente erosione a Nord degli stessi e ciò contribuirà alla demolizione della spiaggia e della duna …”, ciò che poi è puntualmente successo.

Ad oggi la Regione non ha dato alcuna risposta sulle cause e responsabilità dell’aggravamento dell’erosione della spiaggia di Metaponto degli ultimi anni.

Chiediamo al consiglio comunale di far proprie le nostre richieste e precisamente chiedere alla Regione Basilicata:

di rendere pubblici i dati del monitoraggio durante la costruzione del Porto degli   Argonauti, 

… che i costi delle opere che si stanno realizzando a Metaponto vengano coperti dalla fidejussione,

… il motivo per cui è stato fatto proprio lo studio della Nettis Resort ignorando il parere negativo della Provincia di Matera,

… di rendere pubblico il “Rapporto finale relativo alle possibili interferenze che la realizzazione del sistema dei porti turistici potrebbe generare sul litorale jonico lucano” dell’Università di Ferrara,  riportato nella delibera di giunta regionale del 9 marzo 2004, e non disponibile su nostra richiesta al Dipartimento Ambiente,

… e infine di rendere pubbliche foto aeree della foce del Basento degli ultimi 5 anni.

In effetti si chiede solo di rispettare quanto previsto nella variante al Piano Paesistico approvato dalla giunta regionale il 2 marzo 2004 e prima di continuare a spendere soldi pubblici è il caso di far pagare i responsabili.

Metaponto 13 luglio 2012

Comitato Sos Costa Jonica

(refer. Pino Passarelli)

In allegato la Lettera del Sindaco del Comune di Scanzano J.co

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *