Sottoscritta intesa tra Consorzio di tutela della melanzana rossa di Rotonda DOP e la start-up “Destinazione Basilicata Srl”

E’ stato sottoscritto nei giorni scorsi l’accordo di collaborazione tra Destinazione Basilicata srl – Lucanya.com, piattaforma digitale di ultima generazione a servizio delle attività turistiche promossa da un network di imprenditori e professionisti lucani e il Consorzio di tutela della melanzana rossa di Rotonda DOP.
“Destinazione Basilicata Srl, in virtù della partnership con FacilitàLive, una pmi innovativa hi-tech, con sede a Pavia e uffici a Londra e Bruxelles, dispone di un motore di ricerca di nuova generazione, già adottato in prestigiose multinazionali e certificato da Global System Integrator, a servizio delle attività turistiche, enogastronomiche, culturali, artigianali, trasporti e dello sviluppo locale e territoriale, denominata lucanya.com, che costituisce un modello avanzato di accesso alle informazioni e di promo-commercializzazione  dei servizi di interesse,  nonché uno strumento di servizio per gli operatori economici e culturali del territorio. Un business model realizzato grazie ai 70 soci, imprenditori lucani, che credendo fortemente nelle potenzialità della propria regione, hanno deciso di investire con capitali privati lo sviluppo tecnologico di questa nuova impresa, attraverso un crowdfunding. Attualmente sono presenti in piattaforma oltre 650 imprese di vari settori merceologici che potranno vendere i loro beni e servizi su lucanya.com, grazie anche al posizionamento privilegiato che la piattaforma ha su Flandz.eu, piattaforma europea dei territori”, ha detto Francesco Garofalo, Presidente della start-up.
Felice dell’accordo anche Francesco Bruno, Presidente del Consorzio di tutela della melanzana rossa di Rotonda DOP: “Siamo  propensi a favorire e ad aderire a tutte le iniziative atte a promuovere e ad agevolare la vendita di questo rinomato prodotto della Valle del Mercure, che a sua volta si fregia del marchio DOP. Queste sono tutte iniziative che possano produrre vantaggi agli stessi soci del consorzio, finalizzate sempre alla tutela ma soprattutto al mantenimento dell’elevato standard qualitativo, ed è proprio attraverso questi canali che oggi si deve puntare, per la promozione e lo sviluppo territoriale e certamente  avvalersi delle tecnologie digitali per perseguire i propri obiettivi altro non è se non  un vantaggio per accrescere la rinomanza e la conoscenza di un territorio attraverso un prodotto, che ha un legame con l’ambiente trasversalmente con  i luoghi di produzione. Il legame tra prodotto e territorio deve essere l’elemento di traino che deve incentivare il consumatore attraverso questo portale e venire a conoscere la realtà delle nostre imprese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *