Stabilito il differimento dei termini di chiusura dello sportello telematico dell’Avviso pubblico “Sostegno alle piccole realtà artigianali, commerciali e turistiche del comprensorio del PO Val D’Agri”

Con determinazione dirigenziale del Dipartimento Attività Produttive si è stabilito il differimento dei termini di chiusura dello sportello telematico dell’Avviso pubblico “Sostegno alle piccole realtà artigianali, commerciali e turistiche del comprensorio del PO Val D’Agri, passando dal 31 luglio prossimo al 16 agosto 2021 (ore 18). Le risorse finanziarie disponibili ammontano a 5 milioni di euro a valere sulle risorse del PO Val D’Agri e sono distribuiti tra i 35 Comuni del comprensorio individuato. Il contributo è compreso tra 1.500 e 20mila euro. L’assessore Francesco Cupparo ha rinnovato l’invito ai titolari di imprese a presentare domanda per cogliere l’opportunità. “Si tratta di una misura straordinaria di sostegno finanziario a fondo perduto finalizzata a sostenere le piccole realtà commerciali e artigianali del comprensorio della Val D’AGRI che, a causa delle restrizioni e delle chiusure imposte dall’emergenza epidemiologica COVID – 19, hanno subito forti perdite di fatturato che hanno determinato, tra l’altro, una consistente carenza di liquidità che non consente alle stesse, in questo periodo storico , né di sostenere i costi di gestione delle proprie attività né di poter prevedere nuovi investimenti per la ripresa e il rilancio delle produzioni/servizi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *