Stanisci e Decaro lasciano l’incarico di assessori regionali in Puglia

Il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, prende atto della rinuncia all’incarico di assessore da parte di Rosa Stanisci e Antonio Decaro e provvede subito alla loro sostituzione. Al posto di Decaro è stato nominato l’avvocato Giovanni Giannini, che ha accettato la carica. Con lo stesso provvedimento ha riservato alle proprie dirette competenze le funzioni relative al Personale fino a nuovo atto. Antonio Decaro, ringraziando Vendola per la scelta che ha riservato nei suoi confronti, ha rinunciato alla nomina di assessore ai Trasporti per rimanere a Roma e svolgere le mansioni di deputato in quota al Partito Democratico.

La prima rinuncia all’incarico di assessore regionale è arrivata una settimana fa, da parte di Rosa Stanisci, ex sindaco di San Vito dei Normanni (BR) che, nominata assessore al Personale, si è dimessa adducendo come motivazione “la difficoltà del momento per agevolare le forze politiche di maggioranza”. La scelta di Giannini è motivata per le sue indubbie capacità amministrative dimostrate su alcuni temi sensibili quali le opere in materia di edilizia residenziale pubblica. La Giunta ora, completato l’organico degli assessori, potrà dare effettivo corso alle attività, le cui linee programmatiche saranno approfondite nei prossimi giorni con parti sociali, cittadinanza attiva e forze politiche.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *