Stanziato finanziamento a favore della Diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa per il restauro e la messa in sicurezza della chiesa di Santa Maria della Quercia a San Fele

Grazie al finanziamento di 650 mila euro deciso dalla Regione Basilicata, la diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa potrà completare il restauro e mettere in sicurezza la chiesa di Santa Maria della Quercia di San Fele. Il provvedimento rientra nel Disciplinare per la concessione della sponda economica regionale per i mutui contratti dalle Diocesi, con il quale sono state ridefinite le modalità e i criteri di concessione dei contributi regionali per la costruzione, il recupero e l’acquisto del patrimonio architettonico, artistico e culturale degli edifici di culto e degli edifici destinati alle attività pastorali.
“Le nostre chiese custodiscono le radici della nostra storia e della nostra religione, ed è un dovere recuperarle e restituirle alle comunità. La chiesa Santa Maria della Quercia è sicuramente il cuore spirituale del paese, nonché il monumento più importante e rappresentativo. Ringrazio per la collaborazione e la disponibilità S. E. Mons. Ciro Fanelli”, ha detto l’assessore Donatella Merra, ricevendo l’apprezzamento da parte del parroco di San Fele, don Michele Del Cogliano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *