Successi ed applausi per il raduno delle bande musicali a Montalbano Jonico

Ancora una volta Montalbano Jonico si conferma città votata per la musica bandistica e punto di riferimento grazie all’impegno e all’intraprendenza dell’Associazione Culturale “Padre Mario Frizzera-Concerto Bandistico Città di Montalbano Jonico” e dell’amministrazione comunale, che anche quest’anno hanno promosso il Raduno Bandistico, giunto alla sua ottava edizione e che si è svolto il 30 e il 31 luglio 2011. Per celebrare nella maniera più degna l’importante evento musicale, la rassegna è stata arricchita da sfilate, concerti ed esibizione dei gruppi bandistici nelle principali vie e piazze della cittadina jonica. Dieci le bande musicali giovanili che hanno partecipato al raduno, in rappresentanza della Basilicata, Puglia e Calabria, regioni dove la tradizione bandistica è ancora oggi fortemente radicata nel tessuto sociale e culturale. Dopo il successo delle passate edizioni, il raduno è stato riproposto anche quest’anno conseguendo un notevole successo di critica, di consensi e di attiva partecipazione. Le intenzioni e le speranze dell’Associazione Culturale “Padre Mario Frizzera”, del presidente Rocco Appella, del direttore artistico prof. Giovanni La Colla e del sindaco Vincenzo Devincenzis sono quelle di riproporre il raduno anche negli anni futuri nel solco di una tradizione ormai consolidata per fare di questa rassegna una tappa d’obbligo e di sicuro fascino non solo a vantaggio degli estimatori di questo particolare genere musicale, che sono ancora molti, ma anche per trasmetterlo alle giovani generazioni. E le bande, in tale ottica, hanno ampliato e rinnovato il loro repertorio, che non è esclusivamente più classico, lirico e sinfonico ma anche di genere moderno. L’obiettivo prioritario del Raduno di Montalbano resta quello di favorire attraverso la musica la crescita e l’aggregazione sociale e culturale delle comunità. Dopo le suggestive sfilate, a sera le bande sul palco hanno offerto al numeroso e attento pubblico il meglio del loro repertorio, dirette da capaci e talentuosi maestri di cui certamente sentiremo parlare, come dei tanti giovani e promettenti musicisti. Ed alla fine, applausi, premi e riconoscimenti per tutti. La marcia sinfonica eseguita in concertone “Fascino Esotico” dell’indimenticato maestro Giuseppe Mascolo, il vero e unico “inno” delle bande ,ha chiuso una rassegna tutta da incorniciare. Queste le bande che hanno partecipato all’VIII Raduno di Montalbano: Città di Cirò (m° Vincenzo Salituri); Crotone (Eliodoro Lorenti), Colobraro (Giuseppina Cammarota); Grottole (Filippo Carretta); Nova Siri (Angelo Violante); Cisternino (Donato Semeraro); Francavilla Fontana (Dario Di Coste); Nardò (Giovanni Greco); Ferrandina (Giulio Giannelli); Montalbano Jonico (Giovanni La Colla).

Giuseppe Coniglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *