Sventato furto a Santeramo

Due pattuglie della Squadra Volante della Polizia di Stato sono riuscite la scorsa notte a sventare il furto di mille metri circa di cavo telefonico. Erano le ore 1:15 quando nel corso di servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati a prevenire il ripetersi di furti di cavi telefonici, gli uomini della Volante hanno notato qualcosa di sospetto.

Infatti, mentre percorrevano alcune stradine interne della contrada Santa Candida che costeggia la strada statale per Santeramo, dove erano stati già registrati alcuni furti di rame, gli agenti si sono accorti di un fuoco acceso tra i terreni ed intuendo immediatamente di cosa potesse trattarsi vi si sono diretti accerchiando la zona.

Alla vista delle Volanti in arrivo, alcune persone presenti sul posto sono fuggite a piedi nei campi. Per terra hanno lasciato un cavo di rame di circa un chilometro che avevano già spezzettato e che stavano sguainando con l’aiuto del fuoco.

L’inseguimento nel buio e tra i campi infangati non ha permesso al momento di raggiungere i responsabili del tentativo di furto, ma intense ricerche sono tuttora in corso da parte della Polizia con l’ausilio di tutti i mezzi investigativi a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *