Divieto installazione e sperimentazione tecnologia 5G nel territorio del comune di Chiaromonte (Pz)

Vietare a chiunque la sperimentazione o installazione della tecnologia 5G nel territorio del Comune di Chiaromonte, applicando il principio precauzionale sancito dall’Unione Europea, in attesa del termine delle valutazioni degli uffici interni e in subordine all’emanazione di linee guida aggiornate da parte degli organismi di tutela della salute e dell’ambiente nazionali e regionali nonché studi scientifici di organismi pubblici certificati, che accertino che le stesse non producano danni alla salute dei cittadini.

Leggi tutto

CMatera, prove di 5G: l’hub di San Rocco epicentro della sperimentazione della nuova tecnologia

Sicurezza, monitoraggio strutturale, sanità, sono solo alcune delle possibilità di utilizzo della nuova tecnologia di comunicazione 5G nella vita quotidiana. Si è parlato di questo e di molto altro nelle due giornate operative tenutesi la scorsa settimana nell’Hub tecnologico di San Rocco, alla presenza dei funzionari del Ministero dello Sviluppo Economico, dei responsabili del progetto Bari-Matera 5G, coordinato da TIM, Fastweb e Huawei, del Sindaco di Matera e dei referenti del Comune per l’innovazione urbana.

Leggi tutto

Presentati il bando 5G e la sperimentazione a Matera

“Il volume di affari si muoverà intorno a 225 miliardi in Europa di cui 114 all’anno sviluppati in quattro settori; automotive, salute, energia e trasporti. L’obiettivo è che, rispetto al Piano strategico nazionale è quello di servire tutte le città con 30 mega. Matera, grazie a ciò che è già stato realizzato, potrà svolgere il ruolo di polo di attrazione per tutto il territorio lucano: ogni investimento high tech nella nostra città, troverà un innervamento nel resto della regione. Serve, perciò, una strategia comune con la Regione, con Sviluppo Basilicata e Basilicata Innovazione”.

Leggi tutto