Parco Nazionale dell’Appenino Lucano: curato e liberato un esemplare di “Aquila dei Serpenti”

E’ stato liberato nei giorni scorsi, dalle terrazze della sede del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, un maestoso esemplare di Aquila dei Serpenti (Circaetus gallicus), chiamata così per l’abitudine di nutrirsi prevalentemente di serpenti che arrivano a costituire il 90% delle sue prede.

Leggi tutto