Pnrr, investimenti del Mims al Sud per circa 34 miliardi, pari al 56% delle risorse complessive

Sono previsti interventi senza precedenti per ridurre le disuguaglianze territoriali in termini di dotazioni infrastrutturali, migliorare le interconnessioni e i servizi di mobilità, potenziare i porti e i retroporti, migliorare la qualità dell’abitare e gli edifici pubblici, ridurre le perdite idriche, così da favorire la competitività delle imprese, migliorare la qualità della vita e accelerare la transizione ecologica.

Leggi tutto