Taranto, donna positiva al Coronavirus partorisce

A Taranto una donna positiva al Covid-19 ha dato alla luce il suo bambino. È la prima volta che una una donna positiva al Coronavirus partorisce presso l’ospedale Ss. Annunziata. A dare notizia del lieto evento è l’Asl di Taranto, che ha raccontato il percorso della mamma fino al parto.
“La paziente è giunta in Pronto Soccorso nella notte tra sabato 29 e domenica 30 agosto, alle ore 4.30 circa, ed è stata sistemata nell’area isolamento per le attività del pre-triage, secondo le procedure definite per rilevare i casi di positività al Covid prima dell’accesso alle strutture sanitarie. – si legge nella nota – A quel punto hanno scoperto che la donna aveva contratto il coronavirus, pur essendo asintomatica; subito sono state messe in atto le procedure previste per la gestione del caso: la donna, in travaglio, è stata portata nell’area dell’ospedale appositamente dedicata alle problematiche gestazionali correlate al Covid. Il parto, naturale, è avvenuto alle 12.50. A seguire il travaglio e ad assistere al parto, il dottor Vincenzo Nucci, l’ostetrica Roberta Perrini e la dottoressa Irene Spallino. L’equipe è stata supportata, inoltre, dalla dottoressa Maria Letizia Marra, dal neonatologo Gianfranco Guido, dall’ostetrica Tamara Brunetti e da tutto il personale operante in travaglio e neonatologia. Il neonato, 3 kg e 300 grammi, è in buone condizioni cliniche, non ha avuto problemi respiratori e attualmente è assistito dai pediatri dell’Utin dell’ospedale tarantino. Anche il piccolo è stato sottoposto a un primo tampone, che ha dato esito negativo. Si attende l’esito del secondo. Anche la sua mamma è in buone condizioni di salute: i suoi parametri clinici sono regolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *