Tavola rotonda dell’Ordine degli Agronomi e Forestali: prospettive dell’agroalimentare di qualità

agroalimentareSi terrà a Matera giovedì 26 settembre alle ore 10, presso il Circolo la scaletta in via sette dolori 10 sotto la sede dell’Ente Parco della Murgia Materana, la tavola rotonda sulle prospettive dell’agroalimentare di qualità organizzato dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Matera. Ai lavori parteciperanno il Presidente regionale dell’Ordine Carmine Cocca, l’Assessore regionale all’Agricoltura Nicola Benedetto, il Segretario Generale della Camera di Commercio di Matera Luigi Boldrin, il docente di diritto ambientale dell’Università Roma tre Marcello Vernola e il Presidente del Consorzio di Tutela Vini Matera DOC Francesco Battifarano. La conclusione dei lavori sarà affidata al Sottosegretario del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Giuseppe Castiglione.

Nel corso dei lavori verranno trattate le tematiche riguardanti le prospettive dell’agroalimentare alla luce dei finanziamenti regionali che hanno riguardato il settore con riferimento alle politiche di distretto e all’importante ruolo che i professionisti ricoprono sul territorio. Verranno inoltre trattati i temi riguardanti le prospettive che il settore evidenzia con specifico riferimento alla nuova programmazione comunitaria che si spera potrà garantire una crescita economica alla regione

Basilicata che attende di completare investimenti necessari a garantire competitività e valore aggiunto economico in tutto il territorio. Utili saranno gli interventi programmati delle associazioni di categoria e dei distretti agroalimentari. Si spera di stimolare un dibattito propositivo utile a fornire spunti per una programmazione che rappresenterà la chiave di svolta per le aziende e per i consumatori.

Dott. Agr. Carmine Cocca – Presidente Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Matera e Presidente Federazione Regionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Basilicata

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *