Tavolo tecnico a Tricarico sulla questione delle aree programma ‘Bradanica Medio Basento’

Il sindaco della Città di Tricarico, prof. Antonio Melfi, ha convocato per il giorno 1 febbraio 2012, alle h. 17,00, presso la Casa Comunale, un tavolo tecnico-politico sul tema AREA PROGRAMMA “BRADANICA MEDIO BASENTO”, invitando alla partecipazione la giunta comunale, il presidente del consiglio e i capi gruppo consiliari di Tricarico, i segretari e responsabili dei partiti a livello comunale, il personale in servizio presso la ex Comunità Montana “Medio Basento”.

Fatte salve le prerogative esclusive del Sindaco quale rappresentante istituzionale del Comune in seda di Conferenza dei Sindaci (L.R. n. 33/2010), la riunione, in accoglimento anche dell’invito rivolto dal segretario del PD di Tricarico, è finalizzata innanzitutto a informare dettagliatamente i soggetti coinvolti sullo stato dell’arte delle “trattative” in corso, cosa peraltro già divulgata a mezzo stampa senza alcuna polemica, invettiva o contrasto che dir si voglia.

In secondo luogo il Sindaco intende sottolineare come, in tutte le riunioni della conferenza dei sindaci dell’Area Programma, la posizione assunta e con determinazione sostenuta è andata appunto nella direzione di ottenere per Tricarico la designazione a Comune capofila, rinunciando alla poco dignitosa spartizione di poltrone per Presidente e Vice-presidente, nella convinzione che, per rispetto alla storia pregressa della ex comunità montana “Medio Basento”, per indubbio riconoscimento della professionalità maturata sul campo dalla struttura dirigenziale e impiegatizia ad oggi operante a Tricarico, per la accertata competenza sempre evidenziata nella attenzione allo sviluppo del territorio afferente alla suddetta ex comunità montana, Tricarico non deve essere proiettata verso un ruolo sovra comunale perché questo ruolo Tricarico ha svolto continuativamente, con più o meno visibilità e ricaduta positiva per il perseguimento dell’interesse della collettività, negli ultimi 30 anni. Piuttosto la città di Tricarico non deve subire le logiche spartitorie di “quegli accordi politici regionali – cui il segretario del PD di Tricarico fa riferimento – che individuano il Comune Capofila in un Comune dell’Area governato del centro destra”.

Pertanto il Sindaco Melfi confida nell’intervento incisivo dei responsabili di partito a livello comunale: che si facciano portavoce della “Ragion di Stato” in sede di tavoli regionali dove, PDL da un lato nella persona del presidente Pagliuca, PD dall’altro nella persona del segretario Speranza, intendono rimanere fermi sulle spartizioni di poltrone e territorio fra gli affiliati all’uno o all’altro partito, lasciando ai margini chi è fuori dai ranghi, chi non è allineato, chi amministra in forza di un largo consenso popolare civico.

Antonio Melfi – Sindaco di Tricarico

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *