Teatro Duni, la nota ufficiale della ‘Navona srl’

La Navona srl, socio e conduttore della  E.R. Teatro Duni srl, annuncia che questa mattina ha partecipato alla assemblea dei soci del Teatro Duni. L’assemblea all’unanimità ha deciso che l’offerta pervenuta dal comune di Matera di acquisto del teatro per 3,4 milioni di euro non è idonea e non è stata accettata dalla società proprietaria del teatro. Emerge pertanto la linea condotta da sempre dal socio Giovanni Carnovale che ha sempre sostenuto che l’acquisto del teatro Duni da parte dell’amministrazione comunale fosse una operazione difficilissima da realizzare sia per le difficoltà amministrative e sia per la somma offerta che è molto lontana ( quasi la metà),  dal valore stimato nelle perizie in possesso dei soci. Giovanni Carnovale dichiara di essere entusiasta della decisione dei  parenti e soci della ‘Teatro Duni srl’, anche perché, a questo punto,  c’è la speranza di poter riaprire il tavolo di trattative con il comune di Matera per riprendere la sua idea , cui sta lavorando da mesi, di ristrutturare il teatro insieme al comune di Matera realizzando il meraviglioso progetto  architettonico del nuovo teatro presentato , anche nella versione esecutiva,  presso il  comune di matera, dall’architetto Luigi Acito due mesi fa.

Navona srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *