Ticket, le Regioni chiedono la tassa sul tabacco per eliminarlo

La Regione Basilicata, con tutte le Regioni d’Italia chiederà al Governo il ritiro del ticket sanitario sulle prestazioni medico-specialistiche e la sostituzione del gettito che ne sarebbe derivato conl’elevazione delle imposte sul tabacco. E’ quanto è stato deciso questa mattina alla Conferenzadelle Regioni, in una seduta interamente dedicata ai ticket a cui la Regione Basilicata era presentecon l’assessore Martorano.

Nel corso del dibattito è stato ribadito che le norme nazionali della manovra finanziaria nonlasciano spazio di manovra alle regioni, che si vedono costrette all’applicazione di quei ticketprevisti dal Governo dal giorno di entrata in vigore della norma pena, come già prospettatoad alcune regioni inadempienti, la contestazione del danno erariale. Le Regioni hanno anchelamentato come la eliminazione dal Patto della Salute 2011, sottoscritto da Stato e Regioni, dellesomme che si vuol ora rimpiazzare con il presunto introito dei ticket finisce con l’inficiare l’interoassetto della ripartizione concordata. Le questioni saranno ora sottoposte al Governo in un incontro che si terrà alle ore 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *