Tifoso investito a Rionero, condannato l’assassino a 3 anni e 4 mesi

E’ stato condannato a tre anni e quattro mesi di reclusione Salvatore Laspagnoletta, imputato per l’omicidio stradale di Fabio Tucciariello, il tifoso di 39 anni della Vultur Rionero (serie Eccellenza lucana di calcio) investito dall’auto guidata dallo stesso Laspagnoletta (supporter del Melfi), il 19 gennaio 2020, nei pressi della stazione di Vaglio Basilicata (Potenza). La condanna è stata decisa dal gup di Potenza Valentina Rossi al termine di un processo celebrato con il rito abbreviato.
Il procuratore aggiunto di Potenza, Maurizio Cardea, aveva chiesto la condanna a tre anni e otto mesi di reclusione, mentre la difesa di Laspagnoletta ne aveva chiesto l’assoluzione.     Laspagnoletta – che era in auto con altre due persone – investì Tucciariello e altri tre tifosi della Vultur Rionero – che quella domenica avrebbe dovuto giocare sul campo del Brienza – uno dei quali rimase gravemente ferito. Nel corso delle indagini, la Polizia arrestò una trentina di tifosi della Vultur Rionero, accusati di aver messo in atto un assalto a un corteo di automobili di tifosi melfitani, tra cui quella di Laspognoletta, che stavano andando a seguire la gara sul campo del Tolve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *