Tiratori della provincia di Matera alla 5ª Edizione “Trofeo E. Fieramosca”

Tiratori della provincia di Matera in gran spolvero al prestigioso “Trofeo E. Fieramosca” giunto alla 5ª edizione. La gara di tiro a palla su bersaglio fisso, organizzata dalla società FIDASC “I Tiratori Guardiesi” con la collaborazione dell’associazione Enalcaccia Miglionico, ha messo in risalto la supremazia della società Guardiese, sul campo da tiro “Cava Falcone” di Miglionico. Il giovane atleta Andrea Benedetto (22 anni di Bernalda) con una grande spallata finale si aggiudica per il secondo anno consecutivo l’ambìto trofeo piazzandosi sul gradino più alto con 37 punti. Vittoria meritata dopo un’avvincente gara che ha visto la partecipazione di 30 tiratori provenienti dalla tutta la regione. Per la classifica a premi consistenti in materiale da caccia, utile per la qualificazione alla finale, eccellente piazzamento per il ferrandinese Nicola Palagano (33 anni) che con 38 punti si è aggiudicato il primo posto seguito da Giambattista Sabia di Potenza della società “Federico II” con 37 punti; terzo posto per Andrea Benedetto con 35 punti e quarto piazzamento con 33 punti per Luigi Melfi di Guardia Perticara (Pz).

Per la classifica riservata ai cacciatori con premi gastronomici, valevole sempre per l’accesso alla finale, si è aggiudicato il primo posto Antonio Epifania di Pomarico, il quale ha avuto la meglio al barrage a discapito del miglionichese Innocenzo Ferrara (40 anni) entrambi appaiati con 32 punti. Terzo posto per un altro pomaricano, Giovanni Laterza con 30 punti e quarto piazzamento per Antonello De Lucia (30 anni) di Miglionico. Infine si aggiudica il premio gastronomico riservato ai miglionichesi Domenico Salerno (29 anni) con 15 punti.

Si ringraziano l’amministrazione provinciale di Matera e l’amministrazione comunale di Miglionico per il patrocinio concesso. Il sindaco Angelo Buono presente alla premiazione, rimarca l’importanza delle attività agonistiche presenti nel comune di Miglionico, plaude alle nuove discipline come il tiro con armi sportive, le quali mettono in risalto altre zone del paese sconosciute prima di questa attività sportiva.

Altri ringraziamenti vanno al presidente regionale della Fidasc, Giambattista Sabia; al presidente della società guardiese ed ufficiale di gara Salvatore Palladino, al direttore di tiro Luciano Accetta di Vaglio Basilicata per l’impegno profuso. Ringraziamenti alle forze dell’ordine presenti, al gruppo di Protezione civile Lascaro di Matera e al proprietario del campo Sig. Umberto Falcone.

Infine, il coordinatore di gara Giulio Materdomini nel ringraziare gli amici dell’organizzazione e tutti i partecipanti, ricorda che la disciplina del tiro fa sempre più proseliti nella nostra area e la presenza al prossimo campionato nazionale, per la prima volta, di atleti della nostra provincia ne è la dimostrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *