Torna NaturArte: il festival dei Parchi della Basilicata

Domenica 4 ottobre la carovana di NaturArte si sposterà da Accettura ad Oliveto Lucano per il secondo appuntamento all’insegna dei saperi e dei sapori ed un palinsesto di iniziative ispirate dalle tradizioni che caratterizzano l’identità del Parco di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane. NaturArte sull’esempio delle greenways rappresenta ormai uno strumento importante di valorizzazione e promozione dei caratteristici borghi dei 4 Parchi della Basilicata: il Parco delle Chiese Rupestri del Materano, il Parco di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane, il Parco Nazionale del Pollino e quello dell’Appennino Lucano Val D’Agri Lagonegrese. Il festival, che rientra nel PO-FESR Basilicata 2007-20013, continua a vivere grazie ad un coworking istituzionale e progettuale che coinvolge la Regione Basilicata e i quattro Parchi lucani.
Ad Oliveto Lucano sarà la Pro Loco Olea a fare gli onori di casa. Alle 12 accoglierà, con un buffet di prodotti tipici, i gruppi in marcia da Accettura verso ‘Tempa cortaglia’. Alle 15 presso la villetta comunale di piazza Umberto I°, si svolgerà il “Laboratorio del riuso” a cui seguirà la visita tra i vicoli più suggestivi del centro storico, caratterizzati da bellissimi ed antichissimi portali in legno. Questo piccolo borgo, che conta poco più di quattrocento anime, è famoso in tutto il mondo per i suoi laboratori di pittura, artigianato locale, ricami, merletti, pasta fresca, ‘ficazzole’, bambole di pasta e ‘cente votive’ ai quali sarà possibile partecipare nelle ore pomeridiane. Per gli amanti della fotografia sarà allestita la mostra fotografica “Storia, tradizioni, religiosità, usi e costumi del territorio”. In piazza Ducale alle 17 ci sarà lo show cooking a cura dell’Unione Regionale Cuochi Lucani con la degustazione di prodotti tipici sulle note di fisarmoniche, organetti e zampogne locali. L’evento clou della serata sarà il concerto live di Paolo Meneguzzi.
foto: mercatini Naturarte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *