Tornelli in centro a Polignano a Mare, la nota del sindaco

Monta ancora la polemica sul ticket di ingresso nel centro storico di Polignano, così come le luminarie installate a Lama Monachello, a detta di molti esperti un luogo pericoloso in caso di pioggia. Sulla questione dei tornelli ha parlato il sindaco del comune pugliese, Domenico Vitto. “Avrei fatto installare i tornelli anche se non ci fosse stato l’ingresso a pagamento. All’interno del centro storico non possono sostare contemporaneamente più di 2500-2700 persone, per garantire a tutti eventuali vie di fuga in caso di necessità. Altrimenti basterebbe un petardo per far succedere quello che è accaduto a Torino il 3 giugno 2017. Il ticket da 5 euro lo ha stabilito l’associazione culturale che promuove e finanzia l’iniziativa, ma i tornelli li ha chiesti il Comune”.
Vitto ha spiegato che i tornelli servono per il contapersone, per sapere quanta gente si trova nel centro storico. “Sul ticket, invece, dico che il Comune patrocina gratuitamente l’evento, che è proposto e organizzato da una associazione cultura privata che ha stabilito un importo per rientrare nelle spese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *