Torre Alemanna, alla ricerca di foto d’epoca del monumento per realizzare una mostra

L’idea è quella di realizzare il prossimo mese una mostra fotografica che ripercorra, attraverso immagini d’epoca, l’importanza storica, culturale e sociale di Torre Alemanna, l’insediamento teutonico che affonda le sue radici nelle affascinanti vicende dei cavalieri legati all’imperatore Federico II. Per questo, la cooperativa sociale Frequenze, ente gestore del Complesso Museale di proprietà del Comune di Cerignola, lancia un appello a quanti conservano e possono mettere a disposizione delle foto storiche di Torre Alemanna. «È il momento di recuperare i vostri vecchi album di fotografie: apriteli, sfogliateli, e se avete foto storiche di Torre Alemanna… Contattateci! – dicono da Frequenze – . Il materiale sarà scansionato dai nostri operatori culturali e restituito ai proprietari. Stiamo lavorando per organizzare una mostra fotografica e vogliamo costruire insieme a voi il patrimonio visivo che racconta la storia del sito di Borgo Libertà, uno dei pochi insediamenti fortificati ancora esistenti dell’Ordine religioso-militare dei Cavalieri Teutonici».

Gioiello di storia, architettura ed arte nel cuore della Daunia, a 18 km da Cerignola, il monumento è frutto della stratificazione delle diverse funzioni che il sito ebbe nei secoli: da luogo di culto sotto i cavalieri dell’Ordine, poi insediamento fortificato, testimoniato dall’imponente torre quadrata che domina il paesaggio circostante; in seguito masseria di proprietà cardinalizia in età aragonese, inglobata negli anni ’50 nell’attuale Borgo Libertà. Oggi sede del Museo delle ceramiche di XV-XVI secolo, il sito di Torre Alemanna è stato restituito alla pubblica fruizione dopo lunghi ed accurati restauri ed apre le porte a cittadini e turisti. Visitare Torre Alemanna è come fare un viaggio nel tempo, un’occasione per ammirare i reperti esposti nel Museo delle ceramiche, la bellezza dei graffiti, il coro della antica chiesa, scoprire i misteri dell’antica Torre.
Chi ha del materiale e vuole condividerlo per valorizzare e diffondere la storia di Torre Alemanna, può scrivere alla mail torrealemanna@reteoltre.it, chiamare o inviare un messaggio al numero 392.9927977.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *