Tragedia sfiorata sull’A14. Tir travolge auto ferma sulla corsia d’emergenza

Una tragedia evitata per miracolo, stamane lungo l’autostrada A14, direzione Nord. Erano le 6 del mattino quando un tir carico di lamiere, guidato da un autista di Copertino, ha travolto un’auto ferma nella corsia di emergenza per un malore accusato da uno degli occupanti. Fortunatamente le 4 persone sono uscite illese dall’impatto. L’autostrada nei due tratti, con uscita obbligatoria a Vasto Sud e Vasto Nord, è stata chiusa per consentire la rimozione del tir. Sull’incidente stanno indagando gli agenti della Polstrada di Vasto Sud, coordinati dal comandante Antonio Pietroniro.
Secondo una prima ricostruzione l’autista del tir avrebbe perso il controllo del mezzo, travolgendo l’auto (una Volkswagen Tiguan) ferma sulla corsia di emergenza. Illesi, come detto, i giovani a bordo della Tiguan, tutti di Casoli (Chieti), che rientravano da una festa, e che sono scesi dall’auto solo qualche attimo prima dell’impatto. L’auto è finita nei campi, mentre il tir si è ribaltato in mezzo alla carreggiata ed ha preso fuoco: l’autista del mezzo pesante è riuscito a mettersi in salvo saltando fuori dall’abitacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *