Tricarico, arrestato 36enne evaso dai domiciliari

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della compagnia di Tricarico, durante un servizio perlustrativo, hanno sorpreso, ieri mattina, un 36enne del luogo, al momento sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a seguito del suo arresto avvenuto il 5 marzo scorso, insieme ad altri 12 giovani originari di Tricarico e Grassano, tutti coinvolti in un giro di spaccio di sostanze stupefacenti, nell’ambito dell’indagine ‘Double Face’. L’operazione finale ha visto la collaborazione di 100 carabinieri del Comando Provinciale di Matera.

Il giovane, che non ha voluto fornire alle forze dell’ordine le giustificazioni plausibili circa il suo allontanamento dal domicilio, dopo essere già stato deferito in stato di libertà nei giorni scorsi, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di evasione. A conclusione degli accertamenti di rito, i militari lo hanno condotto presso la sua abitazione, in regime di arresti domiciliari, a disposizione dei magistrati del Tribunale di Matera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *