Tricarico, lunedì la presentazione del volume ‘Una via di transito tra Jonio e Basento’

Lunedì 26 marzo, alle ore 17.30, nella sala conferenze di Palazzo Ducale di Tricarico, sarà presentato il volume “Una via di transito tra lo Jonio e il Basento. Testimonianze archeologiche del Medio Basento”, curato dalla Regione Basilicata, dalla Comunità Montana “Medio Basento” e dalla Soprintendenza per i Beni archeologici della Basilicata. All’incontro parteciperanno il vice sindaco di Tricarico Rocco Dabraio, il commissario liquidatore della Comunità Montana “Medio Basento” Franco Auletta, il presidente della Conferenza dei sindaci dell’Area Programma “Basento Bradano” Leonardo Chiruzzi e il vescovo della Diocesi di Tricarico, Monsignor Vincenzo Orofino, a cui sono stati affidati gli indirizzi di saluto. Seguiranno gl’interventi di Antonio De Siena, soprintendente per i Beni archeologici della Basilicata e di Massimo Osanna, direttore della Scuola di specializzazione in Beni archeologici di Matera. Concluderà il presidente della Giunta regionale Vito De Filippo. La pubblicazione che sarà presentata lunedì prossimo non è altro che il catalogo dell’omonima mostra allestita già dal 2001 nei saloni di Palazzo ducale di Tricarico, dove ha sede un ufficio della Soprintendenza per i Beni archeologici della Basilicata, che ha rappresentato, scrive Franco Auletta nella presentazione, una felice sinergia tra l’amministrazione comunale di Tricarico, la Provincia di Matera, il Gal “Le Macine” e i comuni membri della Comunità Montana “Medio Basento”. Sollecitato fortemente dalla Città di Tricarico e dalla Comunità Montana “Medio Basento”, il volume si avvale degli scritti di Giovanna Radi su “La preistoria”, di Massimo Osanna su “L’età arcaica: dinamiche insediative e forme del sacro nell’entroterra della costa ionica” e di Lucia Colangelo per il “Catalogo”. Inoltre, Franco Auletta ha scritto la presentazione e Antonio De Siena l’introduzione.

Vito Sacco

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *