Ugl Basilicata su problematiche dipendenti Apea

“La Provincia di Potenza da diverso tempo rende sempre più difficile la vita dei dipendenti A.P.E.A., (Agenzia per l’energia e l’ambiente) di proprietà totale della provincia”. Lo sostiene in una nota il segretario dell’Ugl Basilicata Giovanni Tancredi.
“Gli stipendi arretrati sono al momento due – aggiunge -, siamo alle spettanze di giugno e luglio 2014. Un ritardo che – conclude Tancredi – scoraggia i dipendenti stanchi sia del comportamento discriminatorio dell’amministrazione provinciale sia sul perchè, sembrerebbe che l’azienda non versi neanche i contributi previdenziali, cosa molto grave. Quindi ombre sul futuro dei lavoratori. Nelle prossime ore l’Ugl chiederà un’incontro urgente al Presidente Pittella e all’assessore regionale affinché vengano garantiti e siano salvi tutti i posti di lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *