Una lotteria per finanziare il posto letto ai poveri

Casa x Anziani S.Antonio_foggiaUna decisa caratterizzazione solidale per il Santo Natale pensato da fra Leonardo Civitavecchia, Direttore della Casa per Anziani Sant’Antonio di Foggia. Solidarietà che si esprime attraverso una lotteria di beneficienza il cui ricavato servirà a finanziare la disponibilità di alcuni posti letto della struttura, messi a disposizione dei meno abbienti. In pratica, un posto letto per i poveri e per chi non può pagare la retta di ricovero, ma che ugualmente necessita di assistenza socio sanitaria perchè malato da non essere compatibile con l’ambiente domestico.

“Credo che si debba pensare alla concretezza e a realizzare cose vere e fattibili – afferma fra Leonardo Civitavecchia – per questo ho avuto l’idea di una lotteria di benefienza. Con soli due euro e cinquanta centesimi si acquista un biglietto che può far vincere premi importanti come mega televisori, biciclette, orologi, forni da cucina e nello stesso tempo si aiuta chi ha bisogno. Nel manifesto della lotteria è detto chiaramente: il ricavato servirà alla creazione di nuovi spazi. Ecco, gli spazi a cui penso sono le opportunità da offrire a chi ha bisogno. In questo anno e mezzo di attività abbiamo fatto molto per tanti – aggiunge fra Leonardo – come l’ultima beneficienza per i profughi di Lampedusa con l’assegno donato direttamente nelle mani del parroco del posto. Questa volta ho pensato che l’interesse dello straordinario cuore dei foggiani potesse essere riversato sulla stessa Casa per Anziani Sant’Antonio, ma nel senso di rendere possibile questo singolare progetto di solidarietà convinta”.

L’estrazione dei biglietti vincenti – qualcuno è ancora disponibile presso la reception della Casa in Piazza San Pasquale 2 nel capoluogo dauno – avverrà la sera del prossimo 27 dicembre, nel corso di uno spettacolo in via di organizzazione. Va ricordato che tra i vari appuntamenti del Natale della Casa per Anziani Sant’Antonio, prosegue il suo cammino il progetto dei Laboratori Creativi, una iniziativa di successo “Una esperienza che riempie il cuore dei nostri ospiti – afferma fra Leonardo Civitavecchia – proprio in giorni così sentiti ma che spesso fanno sentire ancora più solo molti anziani della nostra città. Qui nella nostra Casa, invece, la musica è tutt’altra!”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *