Una tonnellata di novellame sequestrata nel Materano

Una tonnellata di novellame è stata sequestrata nel corso di un’operazione compiuta da personale appartenente al Nucleo difesa mare della Capitaneria di Porto di Taranto e dell’Ufficio Locale Marittimo di Policoro. I pescatori di frodo utilizzavano due piccoli natanti ed un furgone, parcheggiato sulla litoranea di Nova Siri, sul quale veniva trasportato il novellame di sarda (bianchetto) per il successivo trasferimento nei punti di vendita illegali. I pescatori sono riusciti a fuggire ed i 2 uomini a bordo del furgone, sono stati invece denunciati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *