Una trasferta piena di insidie per la Coserplast Openet in terra marchigiana

sugliaNonostante la tradizione favorevole che vede la Coserplast Openet sempre vittoriosa sulla B Chem nei 3 precedenti in serie A, la partita di domani a Potenza Picena sarà particolarmente difficile. Dopo un periodo di appannamento, più nei risultati che nel gioco, il Volley Potentino ha ripreso a marciare segnando due vittorie negli ultimi due incontri. Diametralmente all’opposto il cammino della Coserplast Openet, che dopo un’eccellente girone di andata che le ha fruttato il secondo posto e l’ammissione alla Final Four di Coppa Italia, ha perso smalto, condizionata anche dalla perdurante assenza di Tony Krolis, che manca da ben sei partite, e dalle non perfette condizioni di alcuni giocatori fondamentali, come Luppi e Luis Fernando.

La B Chem in casa ha una marcia in più e certamente ci sarà tanto pubblico a tifare per i padroni di casa. Moretti sta disputando un campionato eccellente e sarà uno degli avversari da contrastare con più attenzione, ma la Coserplast Openet ha finalmente potuto allenarsi al gran completo ed è ben decisa a difendere il proprio posto tra le prime in classifica. Lo schiacciatore ricevitore Marretta è a 495 punti in serie A, quindi vicino al traguardo dei 500 che è significativo se si pensa ai suoi 23 anni. Mister Mastrangelo dal canto suo spera di ritrovare il bel gioco e la compattezza di squadra che hanno consentito alla Pallavolo Matera di fare bene fino a questo punto della stagione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *