Under 16 femminile ad un passo dal titolo provinciale

Continua la marcia dell’Edil Loperfido nella seconda fase del campionato under 18 femminile. Ultima in ordine di tempo, la vittoria delle bianco verdi sul campo della Polisportiva Grassano per 3-0 (25-4; 25-11; 25-5). Un’affermazione schiacciante per le ragazze allenate da coach Esposito che, dopo due gare, restano così prime in classifica a punteggio pieno. Il prossimo impegno per l’Edil Loperfido Matera è in programma il prossimo 16 febbraio contro il De Gasperi Volley (anche se la data potrebbe subire cambiamenti). La gara si giocherà presso la palestra dell’Itgc Olivetti di Matera con inizio alle ore 18.30. Nel campionato under 16, invece, la formazione materana è ad un passo dalla conquista del titolo provinciale. Alle biancoverdi basterà vincere l’ultima gara della seconda fase, contro il Bernalda, per festeggiare il titolo di campionesse provinciali under 16. Il match contro le bernaldesi si giocherà il 13 febbraio la palestra dell’Itgc Olivetti di Matera con inizio alle ore 18.00.
Momento d’oro anche per le ragazze dell’under 14 che il 9 febbraio, hanno superato il Sassi Volley per 3-0 (25-6; 25-16; 25-17). In virtù di quest’affermazione l’Edil Loperfido resta al secondo posto con 15 punti, lontana di sole tre lunghezze dalla capolista Policoro.
Le giovani atlete bianco verdi ritorneranno a giocare il prossimo 18 febbraio sul campo del Volley Matera. Il match si disputerà presso la palestra dello stadio XXI Settembre con inizio alle ore 17.30. Sconfitta, invece, la formazione che milita in prima divisione femminile che è stata superata dal Tricarico per 3-0 (2519; 25-18; 25-18).
“Siamo pienamente soddisfatti dei risultati conseguiti fino ad ora nei vari campionati – ha spiegato il dirigente del Pianeta Volley, Antonio Iacovuzzi. Con l’under 16 dobbiamo assolutamente vincere contro il Bernalda per conquistare il titolo provinciale, stiamo andando bene anche nell’under 18 regionale e ottimamente con l’under 14. In prima divisione, nonostante la sconfitta di Tricarico che ci ha fatto uscire alla zona promozione, abbiamo ancora le possibilità di riacciuffare il quarto posto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *