Università di Foggia prima in Italia ad organizzare un corso per assaggiatori esperti di pizza

Si terrà lunedì 29 l’incontro a Foggia sul tema ‘La Pizza, eccellenza mondiale frutto del connubio tra scienza e arte’, a conclusione del corso di perfezionamento in “Esperto assaggiatore di pizza”, organizzato dal Dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell’ambiente dell’Università di Foggia.
“Si tratta di un’occasione utile per fare il punto su quello che abbiamo fatto durante questo corso di perfezionamento. – ha spiegato la prof.ssa Teresa De Pilli, ricercatrice in Scienze e Tecnologie Alimentari e coordinatrice scientifica del corso di perfezionamento –  L’Università di Foggia è stata la prima in tutta Italia ad aver organizzato questo tipo di corso, il cui obiettivo è stato quello di formare assaggiatori esperti di pizza con metodo scientifico e, nel contempo, anche quello di elaborare delle schede specifiche per la valutazione sensoriale di questo prodotto, universalmente riconosciuto come un’eccellenza del Mady in Italy. Attualmente, esistono assaggiatori esperti e schede sensoriali specifiche per vino, olio, formaggi e molti altri prodotti, ma non sono mai state codificate procedure e corsi di addestramento applicate alla valutazione della pizza.
Al termine del convegno di lunedì prossimo – a cui prenderanno parte il Rettore dell’Università di Foggia, prof. Maurizio Ricci; il direttore del Dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell’ambiente, prof. Agostino Sevi; e tra gli altri ospiti anche il presidente di Italmopa (Associazione industriali mugnai d’Italia), dott. Giorgio Bellotti; e il vice presidente Oneap (Organizzazione nazionale esperti assaggiatori di pizza), dott.ssa Ilenia Diana – verranno consegnati diplomi e attestati di partecipazione a chi ha frequentato il corso in “Esperto assaggiatore di pizza” e sarà allestito un padiglione dove saranno prodotte delle pizze dall’Associazione Pizzaioli Professionisti (APP) che saranno valutate dai nostri corsisti.“

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *