Vaccini anticovid in Puglia: aggiornamento al 18 settembre

Sono 5.675.383 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 18.00 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 88.7% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 6.396.328).

ASL BARI

Con le 2mila dosi somministrate nelle ultime 24 ore, la campagna vaccinale della ASL Bari ha compiuto un altro passo del percorso di vaccinazione della popolazione, giunto nella sua fase culminante. È stata superata, infatti, la soglia del milione di prime dosi somministrate, pari ad una copertura dell’88% della popolazione over 12.

Da lunedì 20 settembre, poi, ci si appresta ad affrontare altri due passaggi importanti. Il primo coincide con l’avvio della somministrazione di dosi addizionali di vaccino anti-Covid ai pazienti immunocompromessi, a partire dai dializzati e trapiantati: i primi 50 saranno vaccinati lunedì alle 10.30 nell’ambulatorio vaccinale ospedaliero del “Di Venere” e altri 60, dalle 14, nell’Ospedale della Murgia di Altamura. In parallelo partirà anche la somministrazione della terza dose addizionale per il primo nucleo di assistiti del Centro Territoriale Malattie Rare della ASL.

E la giornata di lunedì coincide anche con l’apertura ufficiale dell’anno scolastico. La ASL Bari giunge all’appuntamento con la “Scuola in sicurezza” con numeri rilevanti in tutta l’Area Metropolitana: l’82% dei ragazzi e delle ragazze tra 12 e 19 anni ha ricevuto la prima dose, in valore assoluto 81.135 su circa 98mila. Ancora più alta l’adesione nel gruppo 16-19 anni, dove si è toccato l’85% complessivo, con 44.668 vaccinati con prima dose su 51mila, e picchi del 90% e oltre nella città di Bari (92%) e in diversi comuni piccoli, medi e grandi: Bitetto (95%), Mola di Bari (94%), Capurso (93%), Polignano, Modugno e Giovinazzo (91%), nonché Adelfia, Molfetta, Sannicandro e Valenzano (90%).

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi i residenti o domiciliati nel territorio provinciale vaccinati con la prima dose sono 289.116 e di questi 252.272 con la seconda dose, con una copertura vaccinale pari rispettivamente all’83,3% e al 72,7%. La copertura vaccinale con la prima dose relativa ai residenti con più di 80 anni di età è pari al 96% e al 92,3% per il ciclo completo. 

Sono 67.505 le dosi erogate finora dai medici di medicina generale, di cui 15.459 (22,9%) in ambito domiciliare. Il 18,5% (12.461) delle dosi è stato somministrato a soggetti over 80, il 26,2% (17.652) a soggetti della fascia di età 70-79 anni, il 27,4% (18.498) a soggetti con età tra 60 e 69 anni e il 28% (18.894) a soggetti sotto i 60 anni. I soggetti fragili rappresentano la categoria a rischio vaccinata prevalentemente dai medici di famiglia (47.822; 70,8%), seguita dai soggetti con età superiore a 60 anni (13.364; 19,8%), dai caregiver (1.309; 1,9%) e da altre categorie (5.010; 7,5%). 

ASL BT

La Asl Bt aggiornerà i dati lunedì 20.

ASL FOGGIA

Sono oltre 825.000 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale.

Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino l’83,3% delle persone di età superiore a 12 anni. Ha concluso il ciclo vaccinale  il 69,4% degli over 12.

Nel dettaglio, a questa mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 36.612 ultraottantenni (pari all’88,5%) su 39.027 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 94,2%); 48.195 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari all’88,1%) su 54.492 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93,2%); 57.715 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 77%) su 68.002 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 90,2%); 67.565 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 71,9%) su 78.394 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’88,2%); 54.628 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 61,4%) su 66.890 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 74,3%); 42.115 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 55,1%) su 52.753 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 67,4%); 42.890 persone di età compresa tra 29 e 20 anni (pari al 55,8%) su 54.910 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 69,4%); 24.970 giovani di età compresa tra 19 e 12 anni (pari al 46,9%) su 35.020 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 65,1%).

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 157.02p dosi di vaccino di cui 19.218 a domicilio.

POLICLINICO RIUNITI FOGGIA

Al Policlinico Riuniti di Foggia presso Il Poliambulatorio Vaccinale dell’UOC Igiene presso l’Ospedale d’Avanzo da lunedì 13 settembre sono state vaccinate 1.679 persone: 37 con condizioni di vulnerabilità e 165 adulti di 60 anni di età e più. Sono 1.477 le persone vaccinate con meno di 60 anni.

ASL LECCE

Grande successo per l’Open day in corso nell’ambulatorio medico mobile all’interno del Centro commerciale di Cavallino con accesso libero alla vaccinazione per le persone dai 12 anni in su. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la Direzione del Centro Commerciale.

Prosegue la campagna vaccinale tra Hub, centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale: 5157 le vaccinazioni effettuate tra giovedì e venerdì.

ASL TARANTO

La Asl Taranto aggiornerà i dati lunedì 20.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *