Vaccini Regione Puglia: aggiornamento dati al 20 agosto

Sono 5.185.450 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.46  dal Report del Governo nazionale), il 93,6% quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 5.538.879.

Il 51,8% dei pugliesi della fascia 12-19 anni (corrispondente a 166.506 persone) ha ricevuto la prima dose di vaccino, sopra la media nazionale che è del 47,2%

ASL BARI

Sono più di 5mila i giovanissimi tra i 12 e 19 anni che hanno ricevuto il vaccino negli ultimi giorni grazie all’iniziativa della ASL Bari. Le sedute ad accesso libero, negli hub attivi in questo periodo, hanno permesso incrementi significativi. Tra i 12-19enni la copertura vaccinale con prima dose è salita dal 58% al 63% in una settimana e dal 28% al 30% con ciclo completo. Due punti in più, dal 72% al 74% con prima dose, anche per 20-29enni e 30-39enni, i quali hanno completato il ciclo vaccinale rispettivamente per il 48% e il 59%.

Nel complesso la campagna vaccinale della ASL Bari, con oltre 1 milione e 712mila dosi somministrate, ha raggiunto livelli di copertura molto elevati nelle diverse fasce di popolazione e in tutti i 41 comuni dell’Area metropolitana. L’83% dei cittadini in età vaccinabile, da 12 anni in poi, è stata vaccinata con almeno una dose, mentre il 70% ha completato il ciclo di immunizzazione. Nella città di Bari le percentuali salgono sino all’84% con prima dose e 71% con ciclo ultimato.

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi, secondo l’ultimo report a cura dell’Unità operativa di Epidemiologia del Dipartimento di Prevenzione, dal 27 dicembre 2020 al 19 agosto 2021 sono state somministrate 511.531 dosi di vaccino, di cui 285.850 prime dosi e 225.681 seconde dosi; mediamente, sono state somministrate 2.195,4 dosi per giornata di vaccinazione. Il 68,2% (195.013) delle prime dosi è rappresentato da Pfizer, il 15,6% (44.503) da AstraZeneca, il 12,2% (34.786) da Moderna e il 4% (11.548) da Janssen (Johnson&Johnson). Per quanto riguarda i ragazzi dai 12 ai 19 anni sono 17.156 le prime dosi somministrate al 19 agosto, con una copertura vaccinale pari al 58,6%.

ASL BAT

Procede spedita la campagna di vaccinazione nella Asl Bt. Trani e Spinazzola sono a quota 80 per cento di popolazione che ha ricevuto la prima dose, Bisceglie e Minervino sono a quota 79 per cento. Ad Andria ha ricevuto almeno un dose di vaccino il 73 per cento della popolazione, a Barletta e Margherita di Savoia il 74, a Canosa e San Ferdinando il 72, a Trinitapoli il 70 per cento.

ASL FOGGIA

Sono 759.433 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale.

Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 78,3% delle persone di età superiore a 12 anni. Ha concluso il ciclo vaccinale  il 62,1% degli over 12.

In provincia di Foggia il 97,3% del personale scolastico ha ricevuto la prima dose di vaccino; l’88,12% ha concluso il ciclo vaccinale.

Nel dettaglio, a questa mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 36.326 ultraottantenni (pari all’87,8%) su 38.831 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93,8%); 47.454 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari all’81,9%) su 53.810 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 92,1%); 56.149 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 75%) su 66.713 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 88,5%); 64.101 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 68,4%) su 75.870 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’80,6%); 49.382 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 55,7%) su 63.216 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 70,7%); 35.595 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 47,6%) su 48.173 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 62,7%); 31.954 persone di età compresa tra 29 e 20 anni (pari al 42,4%) su 49.377 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 63,8%); 14.961 giovani di età compresa tra 19 e 12 anni (pari al 28,4%) su 27.522 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 51,1%).

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 155.065 dosi di vaccino di cui 19.049 a domicilio.

ASL LECCE

Sono 989.559 le dosi di vaccino somministrate finora a cittadini residenti in ASL Lecce, di cui 529.381 prime dosi, 439.204 seconde dosi e 20.974 monodose. Prosegue la campagna di vaccinazione tra hub, centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale: 5375 vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri di cui 1226 a ragazzi di età compresa tra i 12 e i 19 anni. 500 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 639 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 541 nel PTA di Gagliano del Capo, 392 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 435 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 406 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 1072 nella Caserma Zappalà di Lecce, 357 nella RSSA comunale di Martano, 331 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 419 nel Centro aggregazione giovanile di Spongano, 201 nel Dea Vito Fazzi, 49 dai Medici di medicina generale.

ASL TARANTO

Ad oggi sono state somministrate 714.447 dosi di vaccino in totale. Rispetto a questo dato, oltre 338 mila cittadini hanno completato il ciclo vaccinale.

Per quanto riguarda le somministrazioni effettuate negli hub vaccinali del territorio ionico, il dato aggiornato a stamane riporta quasi 1800 dosi di vaccino, così distribuite: 765 dosi in Arsenale a Taranto, 417 a Martina Franca, 600 a Manduria.

Oggi, inoltre, si svolge il primo Open Day per i ragazzi di 12-19 anni che aderiscono alla campagna “A scuola in sicurezza”. L’evento si tiene a Taranto, presso l’hub Porte dello Jonio, operativo dalle 18 alle 24, accessibile in modalità drive through.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *