Vasco Rossi in Puglia fa le prove del mega concerto di Modena

Lavori iniziati a Modena, che diventa capitale del rock, per l’evento musicale più atteso dell’estate 2017, ovvero il concerto che l’1 luglio Vasco Rossi terrà per celebrare i suoi 40 anni di carriera. Lavori iniziati sia nel parco Enzo Ferrari che ospiterà i 220 mila fan del Blasco (battuto il record mondiale di paganti detenuto da Rio de Janeiro per gli Ah Ahin con 198 mila persone nel 1991), davanti a un palco di 150 mt con oltre 1500 mq di schermi e una scenografia in ferro, sia in studio con il via alle prove in Puglia, a porte chiuse, per preparare la scaletta da 40 canzoni per oltre 3 ore di festa.
Massima attenzione sulla sicurezza, soprattutto dopo i recenti attentati in Gran Bretagna: dal 29 giugno controlli in tutta la città e limitazioni soprattutto nell’area a ridosso del parco, divisa in zona blu e zona rossa. Il 1 luglio ci si sposterà solo a piedi; 5500 gli addetti alla sicurezza coinvolti. Per evitare che qualcuno si rechi nella zona sperando nei bagarini, il concerto sarà trasmesso in diretta in 140 cinema italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *