Ventotto palazzine del quartiere Montetullio di Martina Franca interessate da lavori di efficientamento energetico

Ventotto alazzine del quartiere Montetullio di Martina Franca, nel Tarantino, saranno completamente efficientate. I lavori sono partiti da un paio di settimane e inizialmente riguarderanno 12 delle 28 costruzioni, realizzate nel 2004. Si tratta di un progetto corale che coinvolgerà ben 224 famiglie; ad occuparsi dei lavori di efficientamento energetico sarà l’azienda la Serveco Srl. Sarà realizzato un “cappotto” dal valore di sei milioni di euro, cinquecentomila euro a palazzo.
Si tratta di lavori che permetteranno di risparmiare, in termini di consumi, in dieci anni, più del 60% in termini di consumi energetici. Sarà isolato anche il tetto ed installato un impianto fotovoltaico, corredato di un sistema di accumulo all’avanguardia per soddisfare i fabbisogni di energia elettrica anche durante le ore serali. I lavori prevedono, inoltre, la sostituzione delle caldaie, l’installazione di valvole termostatiche e di un sistema di termoregolazione evoluta. Infine, ma non per ultimo, saranno sostituiti gli infissi e i portoncini blindati di ingresso a ciascun appartamento. Un lavoro che quindi permetterà di passare dalla categoria D alla categoria A1 e che limiterà l’emissione in atmosfera di oltre duecentoquaranta tonnellate all’anno di anidride carbonica.

Il sindaco di Martina Franca, Franco Ancona, ha commentato: “Un cantiere virtuoso che unisceaziende locali che lavorano in diversi settori per l’efficientamento energetico di un quartiere. I condomini hanno avuto lungimiranza. Grazie alla fiducia accordata all’intervento, stanno contribuendo alla conversione sostenibile della nostra economia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *